unnamed.jpeg

Irene Volpi

Ha studiato violino presso il conservatorio “Luca Marenzio” di Brescia, dove ha

conseguito nel 2018 il diploma accademico di secondo livello (Biennio) di musica da

camera.

Nel 2009 ha partecipato alla Masterclass di violino tenuta da Faina Burdo e alla

Masterclass “Violino del ‘900” di Enzo Porta.

Nel 2013 ha collaborato alla pubblicazione del libro “I colori della musica, guida

all’analisi armonica” della M° Evy De Marco.

Nel 2014 ha partecipato alla Masterclass di alto perfezionamento del M° Stefano

Pagliani e ha preso parte, con il pianista e concertista M° Gerardo Chimini e l’ensemble

“F. Bertoni” , al concerto avvenuto a Toscolano Maderno in omaggio a Ferdinando

Bertoni, musicista salodiano del ‘700.

Ha inoltre collaborato con la corale “ Città di Chiari” all’interno dei “concerti della

Quaresima” in S. Agata a Brescia.

Ha suonato nel novembre 2014, in collaborazione con “Dedalo Ensemble”, alla XX

edizione della rassegna “Sulle ali del Novecento”.

Dal 2011 al 2015 ha fatto parte dell’ “Ensemble barocco Luca Marenzio di Brescia”,

curata dal M° Luca Morassutti, con cui ha svolto attività concertistica esibendosi tra

l’altro al Teatro Grande di Brescia, al Teatro Bibiena di Mantova e nella Sala

Filarmonica di Rovereto.

Nel 2015 si laurea in violino al conservatorio di Brescia al corso accademico di primo livello (Trennio). Nello stesso anno ha seguito il corso di Videoscrittura musicale del M° Giuseppe Bornaghi, responsabile di Finale Italia, docente di Informatica Musicale e docente di Cubase e coopera regolarmente con la casa editrice “Aldebaran editions” come music copyist. Ha collaborato con i “Musici di Parma” all’interno del Sebino summer Class & Festival nel 2015, nel Salso Summer Class & Festival nel 2016 e per concerti dell’orchestra nel duomo di Mantova e di Modena nel 2016.n Nel 2016 ha vinto l’audizione per “L’orchestra dei conservatori della Lombardia” in collaborazione con i Pomeriggi Musicali, avendo l’opportunità di fare una serie di concerti in Italia e in Svizzera, sotto la guida del M° Aldo Ceccato. Nello stesso anno ha partecipato al seminario di studi “musicoterapia e disturbi specifici dell’apprendimento” presso il Conservatorio “Luca Marenzio” di Brescia e ha collaborato come violinista esterna alle prove e al concerto del gruppo orchestra del percorso di Musicoterapia Orchestrale, metodo esagramma, organizzato dall’associazione Soldano. Nel 2017 ha vinto un bando di concorso interno al Conservatorio “Luca Marenzio” di Brescia per il ruolo di collaboratore per la biblioteca del Conservatorio stesso, durante il quale ha svolto compiti di cattura titoli dal catalogo SBN inserendo l’inventario e la collocazione della biblioteca del conservatorio e di catalogazione di record di musica a stampa. Ha partecipato come insegnante di musica al progetto “La musica… fra le righe” rivolto agli alunni delle classi 5° del plesso Ugolini dell’Istituto Comprensivo Rinaldini sud 3 di Brescia. Il 24 maggio 2017 ha suonato per il Progetto Beethoven, in collaborazione con il Conservatorio “Luca Marenzio” di Brescia e all’interno del 54° Festival Pianistico internazionale di Brescia e Bergamo, eseguendo il settimino in mi bemolle maggiore op. 20 di L. W. Beethoven. Nel 2017 ha partecipato ad una tournèe di 10 concerti in Cina con la “Milan Philarmonic Orchestra” per importanti teatri cinesi, come il Grand Theatre di Shanghai e il Grand Theatre di Harbin. Nel 2018 ha conseguito, presso il Conservatorio “Luca Marenzio” di Brescia, i 24 CFU nelle discipline atropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche. Dal 2018 collabora con l'orchestra “Musica viva” di Milano, con l'orchestra S.T.U.D.I.O del Conservatorio di Darfo B.T. e con la “Bemyorchestra” di Cremona. Dal 2014 al 2019 è stata primo violino del “Quartetto del lago”, con il quale ha partecipato a numerosi concerti di importanza a livello istituzionale e territoriale. Nel 2019 ha collaborato come music copist alla pubblicazione del primo volume delle trascrizioni e parafrasi per violino e pianoforte su temi d'opera di Antonio Bazzini per la casa editrice Aldebaran editions. Dallo stesso anno lavora con per l'azienda “Space s.p.a”, specificatamente all'interno del dipartimento Scripta che si occupa di servizi per la biblioteca digitale. Nel dettaglio, si occupa di scansione di materiale librario raro e di pregio (anche musicale), verifica di qualità e consistenza, post-elaborazione e indicizzazione attraverso il software MAGTOOL al fine di una realizzazione di riproduzione digitale e indicizzazione per l'implementazione della BDL. Per “Space s.p.a.” ha lavorato nella sede del Conservatorio di Brescia con materiale musicale ( Fondo Brusa, Pasini, Varie, Soncini, Baresani) e successivamente nella biblioteca Morcelliana – Pinacoteca Repossi di Chiari (Bs) con fondo Ricci e fondi Seriola Nuova e Seriola Vecchia. Sempre per “Space s.p.a.” ha lavorato presso il teatro S. Carlo all’interno del progetto di digitalizzazione di diapositive di fotografie di concerti e opere liriche del teatro. Nel giugno del 2019 ha collaborato per l'associazione Spazi musicali alla realizzazionedel musical “Oklahoma”. Dal 2012 al 2019 è stata violinista dell' “Orchestra giovanile di Brescia”. Da ottobre 2019 ha iniziato una collaborazione con la biblioteca musicale del Seminario Diocesano di Brescia per la catalogazione del fondo di S. Alessandro (musica a stampa e manoscritti) e l'inserimento delle partiture in SBN. Il 26 dicembre 2019 ha suonato nel ruolo di solista con la Banda di Capriolo nella chiesa parrocchiale di S. Giorgio a Capriolo (Bs) e con la banda cittadina di Iseo nella pieve di S. Andrea a Iseo (Bs). Dal 2015 al 2020 è stata insegnante di violino presso accademia “Forte Piano” di Paratico (dal 2015). Da settembre 2020 partecipa come allieva al corso base di pedagogia musicale per bambini da 0 a 6 anni di E. A. Gordon presso l’associazione AIGAM. Da novembre 2021 frequenta la scuola di Specializzazione in beni musicali presso l’Università Alma Mater Studiorum di Bologna. Frequenta dal 2015 il master di perfezionamento annuale in violino con la violinista Yulia Berinskaya presso la Milano Music Masterschool. Attualmente collabora come insegnante di violino presso l ’ “Associazione culturale Spazio Musica” di Borgosatollo e Montirone (dal 2013), l l’istituto “Madonna della Neve” di Adro all’interno del progetto “Banchi sinfonici” (dal 2016), l’accademia "Atelier musicale” di Chiuduno, Trescore Balneario e Scanzorosciate, la “Banda cittadina di Iseo” (dal 2017), la banda “Don Sennhauser” di Grumello del Monte e la scuola di musica “Claudio Monteverdi” di Flero (dal 2021). E’ Presidente dell’associazione “Paratico in musica” con sede a Paratico (dal 2020). Dal 2019 è primo violino del “Quartetto Acanthus”.