© 2019  Corpo Musicale Don Sennhauser                                                                                                                                        Seguici su Facebook

  • Facebook Social Icon

Guido Consoli

Guido Consoli si è diplomato nel luglio 2003 con 10/10 al Conservatorio “L. Marenzio” di Brescia sotto la guida del Maestro Giovanni Alberti. Dall’anno accademico 2005 al 2008 ricopre la carica di assistente alla classe di sassofono nel medesimo. Dal 2007 è titolare della cattedra di sassofono presso il “Liceo Musicale Gambara” di Brescia. È insegnante di sassofono nella Scuola di musica “Don Sennhauser” di Grumello del Monte e nell’Accademia “Rondò” di Nuvolera. Viene inoltre chiamato a tenere Masterclasses di alto perfezionamento (Arezzo, Bergamo, Svizzera…)

Si è perfezionato all’Accademia Superiore di Seveso con il Maestro Mario Marzi, primo sassofono dell’Orchestra del Teatro alla Scala. Inoltre ha studiato con gli altri migliori interpreti del sassofono classico del mondo: Claude Delangle; Jean Ives Formeau; Arno Borckamp; Bruno Totaro; Daniele Berdini. Collabora dal 2001 con il pianista e compositore Claudio Bonometti con il quale ha vinto innumerevoli concorsi (Musica da Camera nell’anno 2002 -Per Solisti Fiati nell’anno 2003 – Concorso per Migliore Esecuzione assoluta nel 2005). Duo che si è saputo distinguere nel panorama della musica classica e contemporanea, riscontrando sempre consensi di pubblico e di critica e suggellando una collaborazione proficua nella recente incisione del 2011 del disco “A due voci” edito da Fuorirotta: tutte composizioni scritte appositamente e dedicate ai due interpreti. È inoltre stato scelto dal Maestro Serembe nell’anno 2003, sempre tramite concorso, come solista con l’Orchestra del conservatorio di Brescia per eseguire uno dei più importanti brani della letteratura sassofonistica: Glazounov.

Ha vinto l’audizione come Primo Sassofono nell’Orchestra di Fiati della Svizzera Italiana. Ha suonato nelle prime esecuzioni del Compositore Salvatore Sciarrino, incidendo un Cd con etichetta Stradivarius. È stato segnalato dopo audizione dall’Orchestra Regio di Torino. È stato scelto tramite concorso per suonare con l’Orchestra Contemporanea al Teatro Haydn di Bolzano, in prima esecuzione nazionale, un brano di Grisey. Fa parte dell’Orchestra di Fiati di Soncino, con la quale svolge un’intensa attività concertistica in Italia e in tourné in Francia, Olanda, Spagna, Svizzera; innumerevoli le registrazioni con questa formazione. Partecipa all’esecuzione di “Un Americano a Parigi” con l’orchestra nella stagione 2003/2004. Ha suonato con i Virtuosi Italiani collaborando con Elio delle Storie Tese in uno spettacolo contemporaneo al Teatro Nuovo di Verona.Ha suonato con l’Orchestra Sinfonica di Kiev nel dicembre 2009. Collabora con l’Orchestra Filarmonica Italiana.

Collabora attivamente con importantissimi compositori italiani (Ugoletti, Sciarrino, Rosa, Troncatti, Bonometti, Sacco, Alberini), con i quali svolge un’intensa attività di concerti in diverse formazioni.

Link al sito: Guido