Giovanni Oldrati

Intraprende lo studio del corno all'età di 10 anni presso l’accademia del Corpo Musicale don Sennhauser di Grumello del Monte sotto la guida del M° Sabina Grassi e successivamente con i

Maestri Alessandro Valoti e Fabio Fontana.

Nel 2018 si laurea in Corno presso il conservatorio Luca Marenzio di Brescia sotto la guida del M°

Gabriele Rocchetti. Attualmente frequenta il biennio di Corno presso il conservatorio Cesare Pollini

di Padova dove ha l’opportunità di studiare con il M° Guglielmo Pellarin primo corno dell’orchestra

dell’Accademia nazionale di santa Cecilia a Roma. Sempre presso il medesimo istituto ha

conseguito i 24 crediti per l’insegnamento scolastico nel Luglio 2021. Ha partecipato a masterclass

di alta formazione di corno con i Maestri Dale Clevenger e Luca Benucci.

Fin dal 2014 insegna Corno in numerose accademie tra cui Grumello del Monte, Adro, Brescia,

Pontoglio, Rovato, San Paolo d’argon e Gorlago.

Ha collaborato con svariate realtà musicali partendo da piccoli gruppi cameristici fino ad arrivare a

grandi organici orchestrali.

Nel 2016 è stato scelto come secondo corno nell’orchestra nazionale barocca esibendosi in svariati

concerti presso Novara.

Ha inoltre partecipato ad alcuni progetti del teatro Donizetti di Bergamo come strumento di

palcoscenico.

Ha partecipato al 54° Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo suonando con diverse

formazioni: al Teatro Grande di Brescia e all’Auditorium S. Barnaba con l’orchestra Luca

Marenzio, al Teatro Santa Chiara con il quintetto Luca Marenzio, al Teatro sociale e al Teatro

Romano con l’Ensemble di fiati L. Marenzio. Nel 2018 ha suonato con l’Orchestra Sinfonica

“Arnold Schönberg” alla sala Verdi di Milano.

Recentemente si è esibito in più concerti con un gruppo da camera di ottoni e percussioni.

Attualmente sta collaborando in un progetto musicale presso la scuola primaria di Bolgare.

WhatsApp Image 2022-03-13 at 10.23.57.jpeg
  • YouTube